Alessandro Martignago

Alessandro MartignagoCiao, sono Alessandro Martignago e adoro studiare la Danza, il Folklore e la Musica. Dopo parecchi anni trascorsi ad analizzare grafici di Borsa, studiare Informatica, Psicologia dell’investimento, Fisiologia e P.N.L., scopro una passione per una cultura apparentemente lontana da noi italiani, ma in realtà molto più profonda e radicata nelle nostre antiche radici: la Danza Folklorica Afro-Cubana. Ormai sono più di 18 anni che navigo in questo oceano di arte e cultura ed ho scoperto un mondo incredibile, che mi permette di stare a contatto con le persone e di condividere emozioni, danza e musica con chiunque lo desideri..
Il primo insegnante di riferimento è stato Esmil Diaz, col quale collaboro tutt’oggi in spettacoli della Accademia Metangala a Verona e continuo a seguire da un decennio nell’apprendimento delle danze folkloriche afro-cubane. Ho avuto l’onore di poter approfondire lo studio delle danze afro-cubane anche attraverso la supervisione di alcuni professori dell’Escuela Nacional de l’Arte e dell’Istituto Superior de l’Arte (CUBA): Alfredo O’Farrill, Julian Villa e Graciela Chao Carbonero, Luisa M. Olivares Navarro, Elisabetta Galli; mentre il mio riferimento coreografico è ESMIL DIAZ.
Ho partecipato al progetto ‘El Cabildo’ con Valerio Perla, dove ho avuto l’opportunità di ballare e coreografare spettacoli, nonché mi sono esibito con ‘La Casa Des Los Reyes’ e con la grande ballerina Indira Pacheco. Ho ballato sia in Italia sia a Cuba, realizzando spettacoli con gruppi amatoriali e con professionsti. Oggi mi esibisco con la mia ballerina Denise Torres, con la quale proponiamo spettacoli e non solo, in merito ai quali puoi cliccare qui. Infine la musica ed la radice afro-cubana. Studio le percussioni cubane, in particolar modo i Bata’, nei percorsi di studio dei Prof. Irian Lopez (Cuba), Esmil Diaz (VR), Giovanni Imparato (NA), Roberto Mamey Evangelisti (RO).
LA MIA MISSIONE:

“Divulgare cultura e rispetto per la propria anima artistica e per il proprio corpo al fine di sviluppare ed espandere le proprie capacita fisiche e mentali. L’Arte è la strada per l’eccellenza…”