Timba

Questo recente genere musicale non è mai stato ufficializzato. Sicuramente al gruppo di Juan Formell e dei Los Van Van  và il merito di aver gettato le basi di questo genere. Non a caso , uno dei loro brani,  “Esto te  pone la cabeza mala “ è considerato uno dei brani prototipi della timba.
Essa si sviluppa grazie alla contaminazione della musica cubana con altri generi moderni, caraibici e non: dalla rumba alla musica Yoruba della santeria e al son, con ritmi moderni come hip hop, rap, R&B, Funky e Reggae. Il termine Timba non ha un particolare significato, secondo J. Formell essa individua solo l’attuale musica ballabile a cubana.

EVOLUZIONE

Si può affermare che sia la rivincita dei cubani sulla parola salsa, inventata dagli americani e mai accettata completamente dai musicisti cubani per individuare la loro musica.
La particolarità della  Timba, nella sua struttura musicale è che è spesso caratterizzata da sconcertanti cambi di tempo e di ritmo che si susseguono nello stesso brano.

Il basso elettrico, il piano e le tastiere perdono la ripetitività del classico montuno, diventando più funkeggianti e improvvisate. Le percussioni e la batteria sperimentano nuove combinazioni e i fiati si fanno più aggressivi e prepotenti. Vi è anche l’introduzione della chitarra elettrica.
Nella parte vocale, il ruolo del solista è quasi alla pari di quello del coro: vi sono continue botta e risposta tra loro e la ripetizione dei temi, che nei concerti dal vivo, permettono un maggiore partecipazione del pubblico. I testi hanno spesso contenuti volgari, violenti e machisti e a volte anche di avversione verso il governo. I “timberos” affermano che i loro testi si ispirano al linguaggio e alla realtà della “calle” e del “barrio”.
Come ballo, la Timba viene ballata in modo spontaneo e libero, non vi sono schemi. I movimenti più ricorrenti sono il despelote  e il templeque,  che sono i movimenti del bacino e del tronco, in particolare del petto. Si distinguono per la loro grande carica erotica, che ricorda antiche danze afro e la rumba.

Negli ultimi anni, grazie a molti concerti, anche nel nostro paese, di gruppi che suonano questo genere, come i Los Van Van, Monolito y su Trabuco, NG la Banda ecc., la timba si è fatta conoscere anche nel nostro paese riscuotendo un discreto successo.